Arte tardoantica

Il monumento ai Tetrarchi è un doppio gruppo statuario in porfido collocato all'esterno sul cantone del tesoro di San Marco in piazza San Marco a Venezia. È alto 1,30 metri.
Il monumento ai Tetrarchi è un doppio gruppo statuario in porfido collocato all'esterno sul cantone del tesoro di San Marco in piazza San Marco a Venezia. È alto 1,30 metri.

L'arte tardoantica è la produzione artistica durante la tarda antichità, ovvero il periodo che grossomodo va dal II al IV-V secolo d.C.. In questo periodo si registrò una profonda trasformazione politica, sociale, culturale ed artistica, che condusse dall'antichità al medioevo. Anche l'arte ne uscì profondamente trasformata, conseguendo una rottura definitiva con la tradizione naturalista dell'arte greca e dando origine, alla fine di un lungo processo, alle nuove civiltà bizantina e carolingia.

La periodizzazione indicativa del periodo dell'arte tardoantica non è unanimemente accettata. Il termine di inizio si può porre tra il III e IV secolo (anarchia militare dopo Commodo, ascesa al potere di Diocleziano o di Costantino), per terminare convenzionalmente nel corso del VI secolo, prima o dopo le guerre gotiche e in ogni caso non oltre l'invasione dei Longobardi in Italia (568).

 

Stabilire un anno esatto di inizio e di fine, per quanto didatticamente corretto, non ha molto senso per i fenomeni artistici antichi, che comunque sono legati a tendenze che si sviluppano in tempi di almeno media durata.

 

Per saperne di più :  wikipedia.org/Arte_tardoantica