Musei del Brasile

Centro Cultural Banco do Brasil

Il Centro Cultural Banco do Brasil ( CCBB , in inglese : Bank of Brasil Cultural Center ) è una organizzazione culturale del Banco do Brasil con sede in Brasile, con i centri di Rio de Janeiro , Brasilia e San Paolo .Il CCBB ha avuto inizio nel 1986. Si è aperto a Rio de Janeiro nel 1989, Brasilia nel 2000, e San Paolo nel 2001.  I suoi tre centri a Rio de Janeiro, Brasilia e San Paolo sono tra i primi cento più visitati musei d'arte del mondo.  La più grande delle istituzioni CCBB si trova a Rio de Janeiro, in un art-deco edificio progettato da Francisco Bethencourt Joaquim da Silva. Simile come dimensioni è il instition San Paolo, progettato secondo lo stile stesso Hippolyto Pujol. Il più piccolo dei tre complessi del ramo Brasilia, progettato da Alba Rabelo Cunha. Sia il Rio de Janeiro e São Paulo rami contengono teatri, cinema, e gallerie d'arte più

Museo d'arte di San Paolo

Il Museo d'Arte di San Paolo (in portoghese Museu de Arte de São Paulo) o MASP si trova nell'avenida Paulista, a San Paolo del Brasile.
Fondato nel 1949 dal giornalista Assis Chateaubriand, magnate del gruppo Diários Associados e dal giornalista e critico d'arte Pietro Maria Bardi, che ne restò curatore per 45 anni, il museo è un ente privato senza scopo di lucro, e costituisce uno dei più importanti centri culturali del paese. Il MASP è famoso per la straordinaria collezione custodita, ed è noto al grande pubblico per l'arditezza della sua architettura, tanto che l'edificio, opera dell'architetto Lina Bo Bardi, in sé rappresenta un'icona della città.

Pinacoteca do Estado de São Paulo

La Pinacoteca do Estado de São Paulo (portoghese per " pinacoteca dello stato di São Paulo ") è uno dei più importanti musei d'arte in Brasile . E 'ospitato in un palazzo del 1900 nel Jardim da Luz , Downtown San Paolo , progettato da Ramos de Azevedo e Domiziano Rossi ad essere la sede del Liceo di Arti e Mestieri . E 'il più antico museo d'arte a San Paolo, fondata il 24 dicembre 1905, e ha stabilito come un museo statale dal 1911. Dopo aver attraversato una riforma condotta da Paulo Mendes da Rocha nel 1990, il museo è diventato una delle istituzioni culturali più dinamiche del paese, in fila con il circuito internazionale di mostre, la realizzazione di eventi culturali e mantenere attiva una produzione bibliografica. Pinacoteca mantiene anche una filiale a Bom Retiro quartiere, chiamato Estação Pinacoteca , dove detiene esposizioni temporanee e centro di documentazione dell'istituzione.La Pinacoteca ha una vasta gamma collezione di arte brasiliana , principalmente nota per la sua vasta assemblea di 19 ° secolo dipinti e sculture , una delle più grandi del paese, oltre che per una serie di icone brasiliani modernisti opere d'arte. La collezione comprende anche un reparto di opere su carta, dipinti europei e sculture di artisti del 19 ° secolo, arti decorative , ecc

Almeida Júnior ( Artista storico )

Amolação Interrompida, Olio su Tela 1894 Pinacoteca do Estado, São Paulo
Amolação Interrompida, Olio su Tela 1894 Pinacoteca do Estado, São Paulo

José Ferraz de Almeida Júnior ( Itu , 8 maggio del 1850 - Piracicaba , 13 novembre del 1899 ) è stato un pittore e disegnatore Brasile, la seconda metà del XIX secolo . Si è spesso salutato come un precursore della storiografia di approccio tematico regionalista , l'introduzione di soggetti inediti nella produzione accademica Brasile: l'ampia risonanza data ai personaggi e l'affidabilità semplice anonima e con la quale riproducono il cultura hillbilly , monumentalità sopprimendo in voga in arte ufficiale dell'istruzione a favore del naturalismo .

 

E 'stato sicuramente il migliore pittore che assimilato l'eredità del Realismo di Gustave Courbet e Jean-François Millet , articolando l'impegno per l'ideologia dei salotti di Parigi e di stabilire un ponte tra la rigidità verismo intimo e formale di borsa di studio, una caratteristica che lo ha reso abbastanza famoso in vita.  Allo stesso modo, la sua biografia è oggi oggetto di studio, essendo di storie di interesse particolari e leggende relative alle circostanze che hanno portato al suo assassinio: Almeida Júnior è stato accoltellato a morte, vittima di un delitto passionale .La Giornata brasiliano Artist plastica si celebra il 8 maggio , la data di nascita del pittore.Almeida Júnior è considerato un importante "pittore nazionale" per una parte della critica brasiliana per aver interpretato molte delle sue opere nel hillbilly Paulo . Anche il modo in cui tratta i suoi temi, allegorie distanze dal romantico sciovinismo nazionalista o pittori storici dell'Accademia, si avvicina l'essere umano medio ha alcuni critici traçarem una somiglianza del suo lavoro con il pittore francese Gustave Courbet, Almeida Júnior artista la cui opera avrebbe visto nei loro viaggi verso l'Europa. E 'anche interessante notare che al tempo stesso Almeida Júnior era in Francia, il movimento impressionista era in pieno svolgimento, tuttavia, non ha causato eccitazione nel pittore brasiliano, che non ha adottato alcuna prova di esso.La palette luce sbiancante e l'adozione del brasiliano non ha lasciato, però, il rigore accademico con il disegno e l'anatomia.Alcuni dipinti sono de Almeida Junior: Caipira fumo pungente , la partenza del monsone , negaceando Grits , Il resto del modello , la lettura , la pittura (allegoria) e la Fuga in Egitto .Il tema del resto del modello è stato dipinto quattro volte in diverse dimensioni. Caipira fumo pungente , due. Monsoon Il match è stato dipinto due volte, una volta come uno studio in tale Pinacoteca do Estado de São Paulo , e un altro, la versione finale, questo il Museu Paulista impegno dal regista Alfonso de Taunay essenziale di aver capito che il lavoro nell'istituzione.

Manuel da Costa Ataíde

Panel "L'Ultima Cena" (College of Caraga - 1828). L'unico lavoro fatto da cavalletto pittore.
Panel "L'Ultima Cena" (College of Caraga - 1828). L'unico lavoro fatto da cavalletto pittore.

Manuel da Costa Ataíde (Mariana, 18 ottobre 1762 – Mariana, 2 febbraio 1830) è stato un pittore e scultore brasiliano, è considerato uno degli artisti brasiliani più importanti
Contemporaneo di Aleijadinho, al quale viene spesso affiancato per talento e doti, e con il quale ha collaborato nella realizzazione dei dipinti, degli altari, delle statue, nella chiesa di San Francesco a Ouro Preto, che è riconosciuta come una delle migliori testimonianze del cosiddetto rococò mineiro.Scarse sono le notizie riguardanti la sua vita privata, e i suoi primi anni di vita.È nato nelle stato delle Minas Gerais, ed è sepolto nella stessa città natale, nei dintorni della chiesa di San Francesco, dove ha dipinto i soffitti, con un suo Diluvio Universale, e anche la sacrestia, con raffigurazioni inerenti alla vita del santo.Sempre a Mariana, ha dipinto il soffitto del presbiterio nella chiesa di Nostra Signora del Rosario, con la sua Ascensione della Vergine e il dipinto al tabernacolo (1826).

Due anni dopo ha realizzato una delle sue opere più apprezzate, l' Ultima Cena del Seminario di Caraça.La località nella quale ha soggiornato e lavorato a lungo è stata sicuramente Ouro Preto, basti citare la volta della chiesa Di San Francesco con Assunzione della Vergine (1810), alle pareti del presbiterio arricchite con episodi della vita di Abramo.Altri lavori importanti di pittura e di doratura degli altari, Ataide li ha realizzati, sempre nella stessa città, nella chiesa di Nostra Signora del Carmine, dove si è distinto per il soffitto della sacrestia impreziosito dalla Vergine col Bambino che dà lo scapolare a S.Simone Stock e altri santi legati all'ordine carmelitano.